giovedì 19 marzo 2009

Straker fa parte del complotto...

...la mela marcia
Il 28 febbraio 2009 Vibravito, un (ex?) amico di Straker, e Paolo Attivissimo si sono incontrati a Barbengo, vicino a Lugano, per parlare di scie chimiche. Purtroppo è stato inevitabile parlare anche di Straker ed è quasi inutile dire che Vibravito l'ha difeso in ogni circostanza, anche davanti alle più ovvie evidenze e anche al costo di rendersi ridicolo. Qualche giorno dopo l'incontro, Vibravito decide di sparire dal web: cancella il suo sito e non commenta più alcun blog, nemmeno tankerenemy.com. A cosa è dovuto questo repentino cambiamento? Si sarà forse reso conto di essere stato preso in giro da Straker? Per quanto mi riguarda (e l'ho già scritto diverse volte) quando mi sono reso conto di come fosse realmente Straker mi sono sentito un coglione. Sarà successo anche a Vibravito? Sarà questo il motivo che l'ha spinto a cancellare il suo sito e a sparire dal web? Ed è forse questo il motivo per cui piano piano ci sono sempre meno sostenitori su tankerenemy.com?

Da: A tu per tu con chi crede alle "scie chimiche" (terza parte) (in grassetto ho evidenziato le parti a mio parere più rilevanti):

Come distruggere un movimento? Pilotandolo dall'alto

Vibravito mi ha già regalato una messe abbondante di citazioni citabili, per cui cambio argomento con una considerazione finale che lo prende in contropiede. Faccio riferimento alla grande confusione, rabbia e incertezza causate da Straker con la sua pubblicazione dei video telemetrici falsificati, a suo dire, per snidare presunte talpe nel movimento sciachimista. "Non pensi che persone, come dire, confusionarie e casiniste come Straker possano in realtà far parte di noi? Non ti è mai venuto questo dubbio?"

"Confusionar...." Vibravito si ferma: si è reso conto delle implicazioni di quello che ho detto. "Fa parte di 'noi', chi? Voi del CICAP? Non ho capito."

"Di noi."

"Noi in generale?"

"Di noi."

Vibravito è perplesso e nervoso. "Straker penso che è umano, quindi Straker è un essere umano, fa parte..." Ridacchia ma non finisce la frase.

"Supponi che... Supponiamo, eh? E' un gioco" gli chiarisco. "Supponi che ci siano queste scie. Supponi che qualcuno se ne accorga e, come dici tu, eliminarlo fisicamente costa. E' scomodo. Fa domande, eccetera. E allora cosa fai? Introduci, fra quelli che sostengono questa tesi, una persona che si mette in prima fila e dice questa cosa. Stranamente a questa persona non succede niente. Vive tranquilla; nessuno disturba; non arrivano i Men in Black a disturbare, nessuno gli dice "Shhhh!'. Mentre ai meteorologi che dicono queste cose dicono "Vola basso!", a lui stranamente non dicono niente. Non ti è mai venuto il dubbio?"

"Mi è venuto il dubbio non per Straker. Mi è venuto il dubbio per altre persone."

"Hmmm... Perché per Straker no?"

"Straker lo massacrate troppo. Si vede che ce l'avete proprio con lui. Invece, per esempio, Sciechimiche.org, che fa il vostro gioco, secondo me, e Sciechimiche.org fa il vostro gioco, secondo me, non lo attaccate più di tanto. Non so se hai capito quello che voglio intendere. Sciechimiche.org fa il vostro gioco. Invece Straker è uno che si è un po'...". Lascia a metà la frase.

"Non pensi che faccia parte del gioco?" gli chiedo. "Cioè, se tu crei un person...". Mi interrompe: lo fermo. "Aspetta, aspetta, fammi finire. Tu crei un personaggio... cioè, mettiamo, noi creiamo un personaggio come Straker. Lo mettiamo lì, e poi è chiaro che è come il gioco del poliziotto buono e del poliziotto cattivo. Lui dice le sue cose, e noi rispondiamo. In questo modo, lui acquisisce credibilità e autorevolezza all'interno del sistema. Fra gli sciachimisti, Straker è considerato una fonte indubbiamente affidabile. Ti è mai venuto il dubbio che questo sarebbe il metodo migliore per farvi fare una figura ridicola?"

"Straker... secondo me quelli che sono più ridicoli non è Straker, sono quelli di Sciechimiche.org, con l'orgonite."

"Oh, lasciamo stare l'orgonite."

"Ecco, invece Straker s'è sempre dissociato dall'orgonite, perché magari c'è gente che è convinta che funzioni, lo può fare tranquillamente."

"Infatti, è proprio questo il concetto. Secondo te chi gli ha suggerito di restare lontano dall'orgonite, per rimanere vagamente plausibile?"

"Questo non lo capisco... secondo me, in quelli di Sciechimiche.org c'è qualcuno – infiltrato – che sponsorizza l'orgonite, per rendere tutto il movimento degli sciachimisti inaffidabile. Perché dice 'Questi qua sono come la Sacra Setta degli Orgoni', che fa molto ridere in effetti. La Sacra Setta degli Orgoni che cerca di salvare il mondo con questi chembuster."

"Infatti. E' proprio questo che Straker non è. Non... non ti sembra..."

"E invece Straker si è dissociato da questa posizione."

"Esatto."

"Ecco perché a voi Straker fa tanto... dà tanto fastidio. Perché è l'unico che alza le chiappe davanti al monitor del computer e se ne va in giro a fare le conferenze. Quelli di Sciechimiche.org hanno fatto una petizione [incomprensibile], conferenze manco una. Non fanno niente di vero attivismo, non fanno nulla. L'unico che fa vero attivismo è Straker, ecco perché a voi Straker vi dà tanto fastidio."

"Fastidio non è la parola che userei" dico io divertito. "Va be', comunque mi fa piacere che... la cosa funzioni."
Citazione:
"L'unico che fa vero attivismo è Straker, ecco perché a voi Straker vi dà tanto fastidio."
Esempio dell'attivismo di Straker:
La prova del telemetro (1/3): Come si sono svolti i fatti
La prova del telemetro (2/3): Il telemetro sul forum di sciechimiche.org
La prova del telemetro (3/3): Le incredibili conclusioni


Sono sempre più convinto che Straker faccia il gioco dei debunker e se è vero che si tratta di "disinformatori prezzolati", sicuramente non saranno gli unici ad essere pagati: qualche bella somma la guadagnerà pure Straker poichè il suo operato, anzi, il suo "attivismo" porta unicamente a rendere ridicolo irreversibilmente il movimento "no scie chimiche".

Ruk.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Anche secondo me straker fa il gioco dei disinformatori ma non so se lo fa consapevolmente o meno.

sta di fatto che nessuno oggi ha ancora visto il telemetro 4000, nemmeno vibravito.

Al.

Anonimo ha detto...

Il collega Straker funziona veramente bene...

Mihail Lanart-Hastur ha detto...

Straker lo sai che manipolare le interviste per far dire a una persona il contrario di quanto ha detto veramente è falsificare le prove?
lo sai che postare un articolo taroccato del Daily Mail è falsificare le prove?
Lo sai che presentare delle foto di un test di stabilità di un aereo come fusti di sostanze tossiche è falsificare le prove?
Lo sai che inventarsi una laurea è falsificare le prove?
Lo sai che Ricorrere a un video falsificato è falsificare le prove?
lo sai che taroccare le fatture (prima versione, seconda versione, terza versione) è un altro esempio di falsificazione di prove?
Lo sai che taroccare la fattura per far risultare si aver comprato il modello 4000 di telemetro, mentre si è ordinato e comprato il modello 2500 che costa circa la metà oltre a falsificare le prove è truffare le persone che ti hanno dato i soldi?
Lo sai che prendere un video pre telemetro per taroccarlo e fare un falso video con telemetro è falsificare le prove? Controlla pure su youtube i due video sovrapposti, che provano la falsificazione

Straker sarà per questo che HAI PAURA DI UN CONFRONTO CON ATTIVISSIMO?

Anonimo ha detto...

Straker è un disinformatore.
Ormai è palese.